• Home
  • Cronaca
  • Agropoli: 30enne uccisa per strangolamento trovata semisotterrata

Agropoli: 30enne uccisa per strangolamento trovata semisotterrata

di Federico Martino

Il cadavere della donna è stato ritrovato questa mattina alle 12.30 circa , in via Mascagni, una traversa della centralissima via Pio X, ad Agropoli. A scoprirlo, secondo indiscrezioni, un cercatore di funghi che ha visto fuoriuscire dal terreno un paio di stivali da donna mentre tornava a casa, avvicinatosi sembra si sia reso conto che c’era anche un corpo. Immediatamente sono stati avvisati i militari diretti dal comandante Raffaele Annichiarico. Subito dopo sul luogo sono giunti il medico legale, il magistrato della Procura di Vallo della Lucania Renato Martuscelli e gli uomini della Multiservizi di Agropoli che hanno provveduto a dissotterrare il cadavere. La donna dai primi accertamenti sembra avere circa 30 anni, al momento non si conoscono le generalità, è stata trovata seminuda. Indossava solo stivali e slip e csembra avesse i piedi legati da una fune. Sul corpo, secondo le prime indicazioni, sembra ci siano dei segni di strangolamento. Solo dopo l’esame autoptico si potranno confermare le cause della morte.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019