Lo chef cilentano Alessandro Feo sul podio ai Campionati di cucina a Rimini

Medaglia di bronzo ai Campionati di cucina italiana a Rimini. Lo chef cilentano Alessandro Feo ha conquistato il terzo posto durante la prestigiosa gara di cucina che ha avuto luogo dal 18 al 21 febbraio a Rimini, presso il complesso fieristico di Rimini all’interno della manifestazione Beer attraction. Gli chef in gara provenienti da tutta Italia si sono confrontati per ottenere l’assegnazione dell’oro, l’argento o il bronzo. Lo chef cilentano si è distinto non solo per la bontà delle realizzazioni ma anche per la delicatezza dei piatti e per il fil rouge che li univa tutti, ovvero la scelta delle materie prime di alta qualità, tipiche della sua terra, il Cilento, prima per quantità di presidi Slow food. Davanti ai giudici ha presentato una variazione di sgombro ovvero 3 tipologie di sgombro, filettino di sgombro leggermente scottato su crema di patate allo zafferano, arancino di sgombro con cuore di mozzarella di bufala su crema di zucca e mascarpone aromatizzato al limone e rollatine di ortaggi con filettini di sgombro. Giovanissimo ma con anni di esperienza in giro per l’Italia alle spalle, Feo attualmente lavora presso il Rumi Restaurant Hotel&Spa di Ascea Marina. 

©Riproduzione riservata