Sala Consilina, ritorna dalla Romania e i carabinieri lo arrestano: c’era un mandato di cattura a suo carico

Un giovane 20enne di origine rumene è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina perchè ritenuto responsabile di alcuni furti commessi nel Vallo di Diano. Il giovane, dopo aver compiuto diversi saccheggi, aveva abbandonato Sala Consilina, molto probabilmente con la speranza di tornare in Romania per far perdere le proprie tracce senza considerare un aspetto fondamentale. I militari avevano già emesso un mandato di cattura a suo carico, così quando il giovane ha fatto ritorno nel sud Italia, i carabinieri lo hanno tratto in arresto.

©Riproduzione riservata