Quattro donne si perdono sulle montagne del Parco del Cilento

Lunedì pomeriggio di paura per quattro esploratrici di Napoli in vacanza nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Le donne erano sulla vetta più alta della Campania, il monte Cervati a Sanza, quando improvvisamente hanno perso la bussola. Non sapevano più dove fossero e i cellulari non avevano linea. Attimi di panico, poi una di loro, la più esperta, ha riportato la calma nel gruppo e ha deciso di incamminarsi verso la vetta in cerca di linea. Appena i cellulari hanno ripreso a funzionare, le esploratrici hanno allertato il 112. Da Sanza è immediatamente scattata la macchina dei soccorsi. Carabinieri e volontari sono partiti alla ricerca del gruppo che è stato individuato e salvato circa un’ora e mezza dopo. Le quattro stanno tutte bene.

©Riproduzione riservata