Dramma nel cantiere, operaio di 57 anni muore: inutili i soccorsi dei bagnanti

Dramma a Pontecagnano. Un lavoratore di 57 anni, F.A. le sue iniziali, residente a Mercato San Severino, è morto vicino un caseggiato in costruzione nella vicinanze dell’ex «Drive in». L’uomo è stato raggiunto da un malore. Un infarto poco dopo le 12 gli ha stroncato la vita mentre era seduto su un muretto nei pressi del cantiere all’interno del quale lavorava. Ad accorgersi del malore i numerosi bagnanti che in quel momento erano in spiaggia, che, oltre a tentare un primo soccorso, hanno allertato prontamente il 118. Sul luogo della tragedia sono arrivati i sanitari della Croce Bianca di Salerno, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Oltre ai medici sono arrivati anche i carabinieri della locale stazione, guidati dal luogotenente Andrea Ciappina.

©Riproduzione riservata