Vallo della Lucania, centro ufologico mediterrano: «Ufo nel Cilento» (FOTO)

Un cittadino di Vallo della Lucania ha segnalato al centro ufologico mediterraneo la presunta presenza di un ufo nei cieli del Cilento. Il testimone di questo avvistamento si è tenuto la notizia nel cassetto per ben sei anni non essendo a conoscenza del sito web che raccoglie questi probabili casi.

Il fotografo cilentano ha dichiarato: «Il 27 giugno del 2007 alle ore 10,47 di mattina, mi trovavo alla via Gabriele Iannotti di Vallo della Lucania – dichiara chi avrebbe avvistato il presunto ufo – mi sono fermato con la mia macchina ed ho scattato una foto panoramica verso il monte Sacro o Gelbison, il cielo era azzurro e terso, anche se una luce accecante dovuta al sole mi impediva di vedere bene dal monitor della fotocamera. Ad occhi nudi invece si vedevano bene tutte le cose poste tra me ed il monte. Non ho sentito nessun rumore strano, e quando ho scaricato la foto – afferma – ho notato con mio stupore che al centro della scena si intravedeva un oggetto strano, a forma di disco che rifletteva la luce del sole posto più in alto a destra e in asse con la mia posizione. La fotocamera ha visto ciò che potete vedere sulla foto – continua il racconto del testimone – da parte mia c’è stato solo l’istinto a fare quella foto in quel preciso momento. Non ho sentito mai che qualcuno di Vallo abbia visto qualcosa in quel giorno, che io sappia. Non posso dirvi di più».

«L’oggetto, come si vede nella foto – si legge sul sito del centro ufologico – è piuttosto piccolo e per giunta, come molto spesso accade con gli ufo, sfuocato. Il fotografo non si è accorto di nulla. – scrive ancora il sito del centro – Non ha udito alcun suono e/o rumore e non ha notato nulla di insolito. Era distratto non accorgendosi di un eventuale velivolo convenzionale cioè “umano”?».

©Riproduzione riservata