La Puntotel vince lo scontro diretto con Crovegli. Sala Consilina abbandona la coda della classifica

Infante viaggi

La Puntotel Sala Consilina vince il delicatissimo match con Crovegli Reggio Emilia per 3-1. E, così, la squadra del Vallo di Diano muove la classifica lasciando l’ultima posizione. Le cicognine ottengono, tra le mura amiche del PalaZingaro, la prima vittoria stagionale, una vittoria meritatissima contro una diretta concorrente che mira anch’essa alla salvezza.
Sala Consilina ha giocato una partita gagliarda dimostrando di possedere carattere, ma anche tanto cuore. Le cicognine di coach Guadalupi hanno, infatti, giocato mettendo in campo tutto quello che avevano. Al termine del match capitan Salvi e compagne erano stremate, ma felicissime per la conquista del bottino pieno.
“Le nostre ragazze sono state tutte bravissime. Hanno meritato questa vittoria. Da inizio stagione si stanno impegnando al massimo, perciò non possiamo che essere soddisfatti di tutte loro”. Ha dichiarato al termine della gara il presidente della Puntotel, Nicola Daralla.
Ma veniamo alla cronaca.
Primo set. Dopo il minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime dell’alluvione in Sardegna, si inizia a giocare sotto l’assordante tifo dei supporters salesi della “Brigata Tigre” che, molto sportivamente, salutano l’ex capitano della Puntotel, Paola Colarusso, da quest’anno tra le fila del Crovegli.
Reggio Emilia inizia forte portandosi subito in vantaggio (5-9). Al time out tecnico a condurre è ancora la squadra giallorossa (7-12). Colarusso e Catena mettono in difficoltà il muro salese che non riesce a ritrovarsi. Crovegli allunga ancora (10-18).Tra le fila della Puntotel, Dekani, in attacco, e Minervini, in difesa, sembrano essere in serata. Entrambe suonano la carica per le compagne. Sala recupera (19-19). Il PalaZingaro è una bolgia. Sala Consilina si porta in vantaggio (21-19). Sale in cattedra anche Lestini tra le fila biancorosse. Il finale di set è bellissimo (24-24). Le due squadre giocano punto a punto. Alla fine il set se lo aggiudica Reggio Emilia (28-30).    
Secondo set. Si torna in campo per la seconda frazione. Salvi e compagne sono molto determinate, ma Crovegli pure (7-7). Sul parquet salese le due squadre non si risparmiano (13-13). Il pubblico sostiene a gran voce la Puntotel che macina tanto gioco raccogliendo subito i meritati frutti. Sala  conduce sempre in avanti (23-17). Le cicognine riescono a rimettere in parità il match ( 25-20).
Terzo set. All’inizio del terzo parziale, le due squadre sbagliano molto in battuta, comunque a condurre è la Puntotel ben guidata in regia dalla giovane palleggiatrice Alessandra Dall’Ara che mette a segno pure due punti consecutivi. (8-5). Sala Consilina sembra prendere in mano le redini del gioco. La squadra di Guadalupi gira al meglio. Brignole, Devetag e Martinelli si comportano bene supportate sempre dall’esperienza di capitan Salvi. La Puntotel vola verso la vittoria del set (21-19) che giunge meritatamente (25-22).
Quarto set. Sala e Reggio Emilia rientrano sul parquet. La Puntotel vuole chiudere il match, ma Crovegli, dal canto suo, vuole recuperare. E, così, ad inizio set, il risultato è in equilibrio (7-7). La frazione scivola sempre nel segno dell’equilibrio con una leggera supremazia della squadra di casa (18-16). L’equilibrio viene violato, però, dalla Puntotel che riesce a vincere il set ( ed il match. Alla fine il tabellone segna 3-1 per Sala Consilina.
Tabellino
Puntotel Sala Consilina –  Crovegli Reggio EMILIA  3-1
(28-30; 25-20,25-22,25-21)

  • Vea ricambi Bellizzi

Puntotel Sala Consilina: Martinelli (13), Devetag (1), Brignole (15), Lestini (17), Dall’Ara (3), Dekany (22), Salvi (6), Minervini.  Allenatore: Dino Guadalupi
Crovegli Reggio Emilia: Colarusso 12, Belfiore 5, Giorgi (L), Vujko (1), Cirilli 9, Gennari, Bussoli n.e.,  Losi, Lancellotti 2, Catena 13, Assirelli 11, Miola. All. Davide Baraldi.
Arbitri: Palumbo – Stancati
Note – durata set: 32’, 25’, 27’, 27; tot 1,51’.

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi