Sala Consilina, fienile inghiottito dalle fiamme: carabinieri e vigili del fuoco a lavoro nella notte

Una coltre nube di fumo nero si è alzata dal vasto incendio che, nel tardo pomeriggio di giovedì, è divampato in un fienile in località Taverne di Sala Consilina. Le cause ancora non sono state accertate. Decine di rotoballe di fieno sono andate distrutte. Secondo indiscrezioni l’incendio è scoppiato improvvisamente quando nell’area circostante, e all’interno del fienile, non c’era nessuno. Sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina, guidati dal caposquadra Eugenio Siena, per domare le fiamme e scongiurare eventuali pericoli. Sul posto anche i carabinieri della compagnia locale, agli ordini del capitano Emanuele Corda, che hanno messo in sicurezza l’area e allontanato un gruppo di curiosi. Le forti folate di vento hanno reso ancor più difficile l’intervento dei caschi rossi che hanno comunque spento il rogo evitando che le fiamme di propagassero sulla collina.

©Riproduzione riservata