Muore schiacciato da mezzo per soccorso stradale: choc a Sala Consilina

Infante viaggi

Quando gli abitanti di Sala Consilina, città capofila del Vallo di Diano, lo hanno saputo non riuscivano a crederci. La morte di Pietro Tafuri, 55enne originario di Sala, avvenuta sabato ha gettato nello sconforto la cittadinanza. Lui, che col Vallo di Diano aveva un rapporto che andava oltre le sue origini (la moglie Nicolina è anch’essa di Sala Consilina).

Ma l’esigenza di un lavoro lo conduce lontano, in provincia di Pistoia e precisamente a Bizzarrino, dove diviene titolare di un’officina, sfasciacarrozze e soccorso stradale. A quanto pare l’uomo, per motivi ancora da accertare, sarebbe rimasto schiacciato dal pianale del carroattrezzi mentre era intento a riparare il mezzo utilizzato per il soccorso stradale. Due tonnellate di acciaio sono letteralmente piombate sulla sua schiena schiacciandogli il torace. A trovarlo riverso a terra un collega, giunto sul posto aiutarlo nel lavoro e che accortosi della tragedia allerta immediatamente i soccorsi e chiama i carabinieri. I sanitari del 118, però, una volta giunti non possono far altro che constatarne il decesso.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata  

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi