Camerota aderisce a ‘Puliamo il mondo’: pescatori e volontari anche a Cala Bianca

Infante viaggi

Tre giorni all’insegna della sensibilizzazione ambientale, del dibattito sul futuro del pianeta e dell’impegno concreto. Anche quest’anno a Camerota il programma di ‘Puliamo il mondo’ sarà ricco di appuntamenti. Cittadini nelle vesti di volontari, scuole, pescatori, operatori commerciali e turistici, associazioni e comitati di quartiere saranno impegnati per tutti e tre i giorni. Da lunedi 23 nelle librerie del territorio saranno distribuiti gli shopper ecologici con l’invito a ‘Puliamo il mondo’ in omaggio a ragazzi e famiglie che acquistano i libri scolastici. «Quest’anno – ha spiegato il consigliere delegato all’Ambiente, Ciro Troccoli, che cura l’organizzazione delle attività – daremo voce alle persone comuni con gli ‘appelli’ per l’Ambiente e la difesa del territorio. Vogliamo – ha continuato Troccoli – mettere  i volontari al centro di questa edizione. Ad esempio, i ragazzi scriveranno le lettere agli adulti spiegando cosa immaginano per il futuro del mondo in cui dovranno vivere e crescere». Altra novità del 2013 sarà il premio ‘Cittadini per l’ambiente’. «Sabato 28 – prosegue il delegato all’Ambiente – premieremo quelle persone per cui ‘Puliamo il mondo’ dura tutto l’anno. E’ un modo come un altro per dare un riconoscimento a quei cittadini che tutti i giorni fanno qualcosa per gli altri».

Venerdi 27 settembre l’edizione 2013 di ‘Puliamo il mondo’ si aprirà con oltre 150 studenti provenienti da tutti i plessi del territorio camerotano che si daranno appuntamento al cinema del paese dove si terrà il cineforum per ragazzi, a cui faranno seguito le riflessioni degli studenti sulle problematiche ambientali. Sabato 28 settembre sarà la volta di ‘Puliamo il mare’, sezione dedicata alla pulizia di spiagge, fondali e mare.  In prima linea pescatori, associazioni veliche e dei balneari che daranno vita ad interventi di pulizia di diversi tratti della costa. Da Cala Bianca, premiata proprio da Legambiente come spiaggia più bella d’Italia per il 2013, arriverà l’appello per la tutela del mare. Nella serata di sabato, poi, spettacolo ed iniziative dedicate all’ambiente, che si terranno sulla panoramica terrazza Simon Bolivar. Domenica 29, infine, spazio alla giornata ecologica quando i cittadini si daranno appuntamento nelle  quattro piazze delle frazioni del comune cilentano.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi