Disastro Sp342 a Roscigno, incontro Pierro Mazzei per riapertura strada. Mazzei: «Cessato stato criticità» (FOTO)

Infante viaggi

Si torna a parlare dello stato disastroso della Sp 342 che collega i comuni dell’alto Cilento (in particolare Roscigno e Sacco) alla SS 166 e, quindi, al Vallo di Diano. Nella giornata di martedì, infatti, si è tenuto un importante incontro tra Attilio Pierro, assessore provinciale ai Lavori Pubblici e Armando Mazzei, primo cittadino di Roscigno per discutere della possibile riapertura dell’asse stradale.

L’incontro di martedì, avvenuto presso l’Autorità di Bacino fu preannunciato nel corso della conferenza su ‘Viabilità e sicurezza stradale’ tenutosi Sassano e voluto dal presidente della Life Onlus Daniele Campanelli che ha deciso di affrontare anche questa nuova sfida. Armando Mazzei, infatti, in una recente intervista al giornaledelcilento ricordava: «Quegli elementi di criticità che giustificavano l’emissione di quella ordinanza sono venuti meno. Credo, invece, bisognerebbe mettere in sicurezza quella strada creando un senso unico alternato per consentirne il transito». Un fatto che ha sottolineato ancora una volta all’assessore Pierro che pare ora essere favorevole a una parziale riapertura.

Il sindaco di Roscigno, infine, raggiunto telefonicamente dal giornaledelcilento sottolinea: «Lo stato di criticità dell’asse non sussiste più, per cui i tecnici dell’Arcadis (Agenzia regionale campana difesa suolo) sono concordi a una parziale riapertura dell’Sp 342 dopo aver effettuato un ripristino seppur parziale dell’asse viario».

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

©Foto Lucia Cariello. La riproduzione è riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi