Preside De Biase a ‘Uno Mattina’: «Nel Cilento per insegnare un nuovo modo di essere»

Infante viaggi

Maria De Biase è stata ospite al programma Rai ‘Uno Mattina’. La preside, conosciuta ormai a livello nazionale per aver portato la rivoluzione biologica tra i banchi di scuola, è attualmente a capo della scuola primaria di Policastro. Ma lei, nel Cilento, è conosciuta per aver combattuto contro l’accorpamento della scuola Teodoro Gaza di San Giovanni a Piro.

Maria De Biase è una guerriera. Una donna vecchio stampo. E’ arrivata da non molto lontano, dalla provincia nord di Napoli, precisamente da Marano «una zona di grande degrado umano e ambientale», così la definisce l’ex reggente del Gaza. La scuola di San Giovanni a Piro è stata sbattuta sulle pagine dei quotidiani nazionali. Un caso strano: come se lo Stato italiano di fronte ad una scuola che avanza pare volesse lui arretrare e affondare una nave piena di idee e innovazioni. Al Gaza, grazie alla De Biase, gli alunni fanno merenda con il pane casereccio e l’olio d’oliva locale. I ragazzi del Gaza coltivano l’orto, zappano la terra e comprendono cosa voglia dire la parola lavoro. I piccoli in grembiule sorridono, sorridono perchè da un seme piantato dalle loro manine nasce poi un’insalata, una carota o la minestra che poi mangiano alla mensa della scuola. Tutto questo sembra catapultare i genitori alle loro origini, quando il Cilento viveva tutto in questo modo. Un modo sano e efficace.

Una legge, però, pare voler spezzare le ali della De Biase. Si tratta della 183 del 12 novembre 2011. Questa norma sancisce la perdita dell’autonomia per tutte le scuole con un numero di alunni inferiore a 600 e per le scuole montane il numero non deve essere sotto i 400 iscritti. L’istituto Teodoro Gaza ne conta però 385. La De Biase non molla, però. Convoca assemblee e si riunisce con genitori, politici e dirigenti scolastici. Lei, sola, si fa carico di questa missione e nella seconda settimana di settembre lo Stato molla la presa e la scuola di San Giovanni a Piro resta indipendente senza accorparsi ad altri istituti.

  • Vea ricambi Bellizzi

La De Biase continuerà ad insegnare, ma viene spostata all’istituto di Policastro Bussentino. «Quando da Napoli sono arrivata nel Cilento – afferma la preside a ‘Uno Mattina’ – ho pensato che si dovesse insegnare agli studenti la bellezza e la genuinità di questo territorio». Sul trasferimento da San Giovanni a Piro a Policastro, la conduttrice Rai porge una domanda alla preside: «Come hanno preso questo suo modo di fare i colleghi nuovi?». «Le mie colleghe dirigenti mi hanno appioppato un appellativo simpatico – continua la De Biase – mi chiamano ”preside terra terra”, le maestre invece all’inizio hanno avuto un po’ di perplessità ma ora sono delle colleghe preparate e ben formate».

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro