Sapri attiva punti di raccolta per l’olio esausto

L’amministrazione Del Medico ha attivato una serie di punti di raccolta per lo smaltimento e il recupero degli oli alimentari esausti, tra cui olio di oliva, girasole, arachidi, semi vari. La raccolta differenziata sul territorio comunale si arricchisce così di un importante tassello rendendo possibile anche a Sapri recuperare gli oli vegetali destinandoli ad un più proficuo utilizzo tramite la loro rigenerazione e trasformazione. 

Con una nota del 24 settembre, inviata a Fare verde Cilento il sindaco ha comunicato «che l’ amministrazione è riuscita ad attivare, anche grazie alla sua sollecitazione, ‘finalmente’ i punti di raccolta degli oli vegetali usati». «E’ sicuramente positivo per i cittadini e per l’ambiente che venga attivata la raccolta dell’olio usato anche a Sapri, città capofila del territorio. – spiega l’associazione –  Siamo anche certi che i cittadini di Sapri faranno uso convinto di questo servizio. Siamo altresì convinti che il sindaco Del Medico porterà avanti la strategia “Rifiuti Zero”, prevista nel programma di “Sapri Democratica”. Tuttavia, lo ribadiamo,alla città manca un assessore con delega all’Ambiente, ruolo molto utile per occuparsi a tempo pieno della problematica ambientale».

«Occorre infatti fornire la città di servizi essenziali – continua Fare Verde Cilento – come le case dell’acqua, di controllare che i commercianti forniscano ai clienti buste biodegradabili, che si scoraggi con una ordinanza sindacale l’uso di imballaggi superfui e  bicchieri e stoviglie di plastica nei servizi commerciali, di fornire i cittadini di buste compostabili per l’umido ritirato porta a porta e di controllare infine che questo servizio di raccolta dei rifiuti sia fatto correttamente e soprattutto nei giorni stabiliti dal calendario.  Troppi illeciti nella raccolta differenziata i vengono infatti perpetrati dai soliti furbetti – conclude – illeciti denunciati varie volte dalla nostra associazione». 

I recipienti degli oli esausti si trovano al mercato comunale, all’Eurospin, al supermercato Md di via Granozio.  

©Riproduzione riservata