• Home
  • Sport
  • Il punto sul girone B di Eccellenza

Il punto sul girone B di Eccellenza

di Luigi Martino

MVP: “Most Valuable Player” in inglese ossia il giocatore di maggior valore. Una sorta di “man of the match” che, per questa rubrica, verrà riadattato in “man of the day”, l’uomo della giornata. Tra coloro che hanno appostato il loro nome sul tabellino, di sicuro, questa sorta di premio virtuale spetta a Letizia. Il fantasista dell’MR Campagna  sale a quota 4 reti ma ciò che lo rende il protagonista della giornata oltre la rete vincente, è l’assist in occasione del 3-1 finale ai danni del Due Principati. Dopo un primo tempo opaco, l’ingresso del giocatore ex Hirpinia cambia il match permettendo alla squadra di rimanere a meno uno dall’Agropoli, la capolista. Per il MR, inoltre, imbattibilità casalinga che continua: 12 punti su 12 e solo un gol subito.

Carramba! E’ proprio il caso di dirlo, che Calpazio!!. Probabilmente nel Cilento si respira aria buona perchè non basta ricordare il primato dell’Agropoli (3-1 con la Palmese ndr) che già in terza posizione si trova una ormai sempre più sorprendente Calpazio: quinto risultato utile (4 vittorie ed un pareggio), una delle poche a non aver mai perso lontano da casa e seconda giornata senza subire reti. La leadership di Gorrasi nella classifica capocannonieri è, poi, la ciliegina sulla torta.

“Mi piace”. Riprendendo una delle opzioni disponibili sul famoso social network “Facebook”, la “cliccata” di turno va alla Libertas Stabia e Città di Pompei. Se la seconda, già da un paio di giornata, ha dimostrato di poter mantenere le prime posizioni (attualmente quarta a cinque punti dall’Agropoli), i tigrotti battono i cugini di Cava e dopo la vittoria contro la Massa Lubrense, conquistano la quinta posizione. Lo zero che splende nella tabella dei gol subiti negli ultimi due match sono indicativi: la sconfitta con il MR Campagna è bastata, si risale.

Occhio a… Vecchione. Non è uno di quei nomi che circolano nell’ambiente, ma il motivo è semplice: classe 1994. Giovanissimo, ma dalla personalità di un veterano, l’attaccante irpino è alla seconda realizzazione consecutiva e domenica una sua prodezza allo scadere ha condannato il Faiano alla sconfitta, la prima interna. Secondo gol in sette giorni e seconda vittoria per l’Atripalda che raggiunge proprio il Faiano ad 8 punti, +5 sulle ultime posizioni.

A.A.A Cercasi…. Sanseverinese. Che fosse un momento difficile si era capito, ma non vincere dalla terza giornata ( 3 pareggi consecutivi, domenica 0-0 con l’Eclanese ndr) è un po’ troppo per una squadra costruita con intenti di vittoria. Allenatore, giocatori, dirigenza: dov’è il problema? Miglior pacchetto difensivo, ma anche peggior attacco tra le prime otto. Il tempo è tiranno, meglio recuperare lo svantaggio (7 punti dalla seconda) al più presto. Una nota negativa va anche al Città de la Cava. La rosa è buona, Pietropinto arriva da una promozione con il Serre è tempo di vincere (non succede da 3 turni) e  dare una svolta. Panchine che scottano?

N.C.S: Si dice nel gergo giovanile quando qualcosa non va, insomma quando “non ci siamo”. Due Principati a parte (squadra alla ricerca della quadratura giusta), Virtus Ippogrifo Sarno e Città di Angri continuano a non vincere. Entrambe con lo score identico ( 0 vittorie 3 pareggi e 4 sconfitte) sono accomunate anche dal peggior attacco e  peggior difesa. Iniziare a vincere per sperare.

fonte: vocesport.com

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019