Scompare 47enne nel Cilento, ritrovata l’auto e il cellulare ma di lui nessuna traccia

Ieri mattina intorno alle 8 Carlo Montuori, 47enne di Policastro Bussentino, è uscito dalla propria abitazione. Ha riferito alla moglie che non andava a lavorare e poi è scomparso. Al momento dell’allontanamento da casa, indossava jeans e una maglia a righe rosse e bianche. La moglie ha parlato per molto tempo con gli inquirenti che in queste ore lo stanno cercando. Il 47enne le aveva riferito di avere un appuntamento in ospedale. Nel pomeriggio di giovedì ancora non era rientrato e la donna lo ha cercato invano di contattarlo al cellulare. La moglie lo ha telefonato più volte e ha cominciato a preoccuparsi insieme al resto della famiglia. Ha fatto scattare le ricerche in serata e ha allertato i carabinieri della compagnia di Sapri che ora sono sulle tracce dell’uomo. Sempre ieri sera le forze dell’ordine hanno ritrovato l’automobile del 47enne, una Panda bianca vecchio modello, che era parcheggiata vicino al palazzo De Curtis, a Policastro. All’interno della vettura c’era il portafogli, il cellulare, i documenti e altri oggetti personali dello scomparso. Gli investigatori non escludono nessuna ipotesi. I familiari sono disperati. Qualche mese fa, a febbraio, è venuta a mancare la mamma del 47enne. Secondo i familiari e chi lo conosce bene, questo evento avrebbe sconvolto in modo particolare il 47enne. Un elicottero della protezione civile sta perlustrando in queste ore tutto il Golfo di Policastro.

©Riproduzione riservata