Vallo della Lucania, Aloia: «La ztl non si tocca»

Infante viaggi

La zona a traffico l’imitato del centro storico di Vallo della Lucania non si tocca. È quanto emerge dalle parole del sindaco Toni Aloia il quale fa sapere che la proposta dei commercianti di togliere la ztl non è stata accettata: «Tra le tante proposte formulate dai commercianti di Vallo –  dichiara Aloia –, che lamentano il loro stato di difficoltà, quella di ripristinare la circolazione veicolare laddove oggi è la ztl non è stata accettata. Questo per due motivi: perché non crediamo che possa essere una soluzione per risollevare le sorti del commercio vallese e nel contempo perché la zona pedonale così come si presenta oggi raccoglie il consenso di una larga fetta di popolazione».

  • Vea ricambi Bellizzi

La richiesta dei commercianti è partita dal calo delle vendite riscontrato nell’ultimo anno, ovvero da quando la strada è diventata a traffico limitato, tra le altre soluzioni presentate dai residenti anche un parcheggio a Santa Caterina. Le soluzioni, secondo l’amministrazione comunale non sono queste: «Abbiamo in mente – continua il sindaco – proposte di altra natura, molto più concrete, che illustreremo in anticipo ai commercianti nell’incontro che si terrà al comune il prossimo 30 aprile alle 20. Ci tengo a precisare che esse, molto articolate, sono in corso di elaborazione già da alcuni mesi ma per far sì che vengano concretizzate dobbiamo attendere l’approvazione del bilancio». 

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi