• Home
  • Politica
  • Giunta: intesa piani di zona per studenti disabili, protezione civile e centro polifunzionale per immigrati

Giunta: intesa piani di zona per studenti disabili, protezione civile e centro polifunzionale per immigrati

di Vincenzo Di Santo

Un Protocollo d’intesa per gli alunni disabili sensoriali, la proposta per la realizzazione di un Centro polifunzionale per servizi agli immigrati extracomunitari regolari e il piano speditivo per la protezione civile sono gli argomenti affrontati dalla giunta provinciale, presieduta da Edmondo Cirielli.
Su relazione di Antonio Iannone, è stata approvata la delibera riguardante il protocollo d’intesa tra la provincia di Salerno e i piani di zona per l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità sensoriale delle scuole secondarie superiori. L’obiettivo è migliorare il processo di intermediazione didattica per l’alunno disabile sensoriale. Il protocollo è relativo all’anno scolastico 2010/2011 e si intenderà tacitamente prorogato di anno in anno. Sempre su proposta di Antonio Iannone, inoltre, è stato approvato l’avviso pubblico per gli studenti residenti in provincia di Salerno, in situazione di svantaggio, per abbonamenti di trasporto pubblico per l’anno scolastico 2010/2011.
Nella stessa seduta è stata approvata, la proposta progettuale, nell’ambito del PON “Sicurezza per lo sviluppo – Obiettivo Convergenza” 2007-2013, per la realizzazione di un centro polifunzionale per servizi agli immigrati extracomunitari regolari. La provincia di Salerno intende realizzare il centro nell’immobile di proprietà dell’ente localizzato presso il Palazzo ex eredi Caterina a Salerno. Il bando prevede il riconoscimento delle spese di ristrutturazione e l’acquisto delle attrezzature, finanziando il 100% dell’intervento, mentre richiede esclusivamente l’onere da parte dell’ente delle spese di manutenzione ordinaria e straordinaria per i cinque anni successivi alla realizzazione.
Su proposta di Antonio Fasolino, la giunta ha approvato il documento “Pianificazione Provinciale d’Emergenza – Piano Speditivo di protezione civile”, quale strumento di supporto dei Comuni e delle popolazioni colpite da eventi calamitosi e, di coordinamento per la gestione, attraverso l’utilizzazione della sala operativa unificata, delle emergenze. Il documento sarà inviato al Consiglio provinciale per la relativa approvazione.
Deliberata, inoltre, la bozza del protocollo d’intesa tra la Provincia di Salerno e le associazioni di volontariato “Volo per te” e “Areo Club Salerno” per migliorare l’efficienza operativa e il coordinamento di ogni intervento emergenziale in ambito provinciale.
La Giunta, su proposta di Sebastiano Odierna, ha poi deliberato la presa d’atto del regolamento sul funzionamento del comitato paritetico sul fenomeno del mobbing e l’incremento del valore del buono pasto, sostitutivo del servizio mensa, che da 9.30 euro passa a 10 euro con decorrenza dal 1° luglio 2010.
Deliberate, infine, alcune variazioni del PEG 2010 nei settori Trasporti, Turismo e Cultura e lo scorrimento, su relazione dell’Assessore Marcello Feola, della graduatoria delle imprese ammesse in gara in seguito alla risoluzione del contratto d’appalto del 30 aprile 2007 concernente i lavori di realizzazione della strada Fondovalle del Calore Salernitano di collegamento fra il sistema urbano Vallo della Lucania – Cilento per gli agglomerati industriali della Valle del Sele.

 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019