Palinuro, fiamme nello studio dell’ex sindaco: è giallo

Infante viaggi

Sul caso sono a lavoro i carabinieri della stazione di Centola, ma c’è bisogno di prove e indagini per fare chiarezza. Per adesso, dunque, resta un mistero. Come non è ancora chiaro il movente che avrebbe spinto una o più persone ad appiccare fuoco allo studio dell’ex sindaco del comune cilentano. L’episodio si sarebbe consumato nella notte di Natale, ma solo venerdì mattina un assistente dell’ingegnere Giovanni Stanziola D’Angelo, tornando in ufficio, si è accorto di quanto accaduto. Le fiamme che si sono propagate all’interno della stanza del politico, hanno distrutto computer, fascicoli, progetti e oggetti costosi. L’origine del rogo non è certa, ma non si esclude nessuna pista nemmeno quella del dolo. Quindi, se l’incendio fosse d’origine dolosa, i vandali sarebbero sicuramente entrati dalla finestra trovata rotta dagli inquirenti durante il sopralluogo. Sulle indagini vige massimo riserbo da parte delle forze dell’ordine.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur