Camerota, pugno in faccia alla moglie mentre bevono al bar: figlia piccola in lacrime

Ha dato un pugno in faccia alla moglie dopo una discussione. È successo ieri sera su un lido, al porto di Marina di Camerota, verso le 23:30. La coppia stava consumando qualcosa al bar con la figlia piccola quando hanno iniziano a discutere. L’uomo, nel corso della lite forse, forse causata da motivi di gelosia, si è scagliato contro la donna e le ha sferrato un pugno, ferendola al naso. La bimba, che ha assistito all’accaduto, è scoppiata in lacrime. La donna poi è stata soccorsa dai titolari del lido, da alcuni turisti e da un imprenditore del posto, che hanno sedato la lite e hanno accompagnato la signora alla guardia medica per farla medicare. Ma non ha voluto denunciare il fatto ai carabinieri.

©Riproduzione riservata