Vallo della Lucania, 53enne coltivava droga tra Ceraso e Cuccaro: arrestato

Questa mattina i carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania hanno arrestato un uomo di 53 anni del posto con l’accusa di coltivazione di marijuana. I militari, durante mirati servizi e battute in aree impervie finalizzate all’individuazione di piantagioni di cannabis, hanno scoperto, in aperta campagna tra Cuccaro Vetere e Ceraso, un’area di circa 400 metri quadrati completamente disboscata dove erano state piantate 21 piante di canapa indiana dell’altezza di 1 metro e 70 e dal peso complessivo di oltre 11 chilogrammi. Le piante erano posizionate in area inaccessibili e nascosta dalla fitta vegetazione circostante. I carabinieri, individuata la zona, si sono nascosti tra la flora, in attesa che giungesse il coltivatore. Poco dopo, infatti, è arrivato l’uomo munito di taniche di acqua e concime. Le forze dell’ordine lo hanno ammanettato e accompagnato in caserma. Le piante, una volta messe sul mercato della droga, avrebbero fruttato circa mille dosi per un valore di circa cinquemila euro. Il 53enne è agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima come disposto dal tribunale di Vallo della Lucania.

©Riproduzione riservata