Movimento Cinque Stelle Cilento, Angelo Tofalo a Torchiara su dissesto idrogeologico

Infante viaggi

Frane e smottamenti, strade interrotte e manutenzione in ginocchio. E’ un Cilento al collasso, quello degli ultimi anni. Domenica mattina, dalle ore 9 alle 14, a Sant’Antuono di Torchiara, in piazza Andrea Torre, si affronterà il problema del dissesto idrogeologico nel Cilento in un banchetto pubblico con il portavoce del Movimento Cinque Stelle, Angelo Tofalo, componente della commissione Ambiente alla camera dei deputati. Al centro dell’attenzione la strada Cilentana, nel tratto tra Agropoli e Torchiara. Ma anche la vecchia frana, mai risolta, tra Ascea e Pisciotta, come le altre nel tratto costiero tra Palinuro e Camerota.

«Una situazione divenuta ormai insostenibile – fanno sapere dal territorio – che tende a peggiorare se non s’interviene tempestivamente. Va segnalato che nei Comuni di Torchiara e Pisciotta gli smottamenti interessano anche diverse civili abitazioni, di vecchia e nuova costruzione, alcune già sgombrate e dichiarate inagibili. Un disastro. Il Cilento è stato trascurato e mal sfruttato per troppi anni». Tofalo si confronterà con i cittadini e approfondirà di persona le problematiche legate al territorio. Pare che sia già sul tavolo un’interrogazione parlamentare ai ministri competenti, Ambiente e Giustizia, per pianificare interventi urgenti ed accertare le responsabilità, civili e penali, del dissesto.

  • assicurazioni assitur

© Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro