Sapri, ubriachi devastano vetrine e automobili. Due in manette, uno scappa

Infante viaggi

I carabinieri della compagnia di Sapri, agli ordini del maresciallo Elio Propato, hanno tratto in arresto due rumeni e un terzo è ricercato. I reati contestati sono danneggiamento, violenza, resistenza e minacce a pubblico ufficiale.

Il fatto E’ accaduto in via Kennedy, nei pressi della caserma, quando era passata la mezzanotte tra domenica e lunedì. E’ arrivata una telefonata dove alcuni cittadini lamentavano la presenza di persone che stavano devastando le vetrine di una tabaccheria e prendendo a calci le automobili parcheggiate lungo la strada. A quel punto i militari sono intervenuti. Una volta sul posto hanno sorpreso tre rumeni in evidente stato di ebbrezza alcolica, che provocavano schiamazzi. I carabinieri li hanno fermati per identificarli, ma loro si sono scagliati contro per aggredire le forze dell’ordine. Una volta bloccati due di loro sono stati arrestati, si tratta di A.Z., 32 anni, e A.O., 24 anni. Il terzo, E.V. di 51 anni, dopo aver consegnato il proprio documento di riconoscimento, è scappato facendo perdere le proprie tracce. Ora è ricercato. Gli altri due, dopo le operazioni di fotosegnalamento, sono stati accompagnati nelle camere di sicurezza della caserma di Sapri in attesa del rito per direttissima.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro