• Home
  • Cronaca
  • Camerota, divampa incendio: canadair vola basso e i residenti impauriti chiedono cambio rotta

Camerota, divampa incendio: canadair vola basso e i residenti impauriti chiedono cambio rotta

di Luigi Martino

Ieri mattina a Lentiscosa, piccola frazione del comune di Camerota, è divampato un incendio. Le cause del rogo non sono ancora note a chi indaga e nemmeno la matrice è conosciuta. In estate quel territorio viene preso di mira spesso da incendi che divorano inesorabilmente la macchia Mediterranea. Come in questo caso dove sono stati distrutti decine di ettari di vegetazione. I cittadini hanno immediatamente allertato i vigili del fuoco che hanno inviato sul posto un canadair della protezione civile. I pompieri hanno lavorato per ore in sinergia con la guardia costiera dell’ufficio di Marina di Camerota. L’aereo, concepito per la lotta contro gli incendi, è anfibio, si rifornisce dal mare volando a pelo d’acqua. Da Lentiscosa, per sfiorare le acqua antistanti il porto di Marina di Camerota, il mezzo volava molto basso su alcune abitazioni in località monte di Luna. Una famiglia residente in quella zona ha allertato la centrale operativa dei vigili del fuoco per chiedere un cambio di rotta del velivolo. «Abbiamo una signora che ha paura del passaggio ravvicinato del canadair e soffre di cuore, potreste cambiare percorso?». Detto fatto, il mezzo si è allontanato e ha cambiato il giro, poi l’incendio è stato domato.

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019