• Home
  • Cultura
  • Moio della Civitella: torna Mojoca, il festival internazionale artisti di strada

Moio della Civitella: torna Mojoca, il festival internazionale artisti di strada

di Biagio Cafaro

Il Mojoca Festival Internazionale Artisti di Strada giunge alla VII edizione. Come da tradizione inaugura il mese di agosto con tre giorni di spettacoli e artisti di strada. Quest’anno il Festival Internazionale degli Artisti di strada si svolgerà il 2, 3 e 4 agosto, a Moio della Civitella, in provincia di Salerno, evento che ormai da diversi anni è richiamo per numerosi artisti di strada e turisti.

Quest’anno, 23 le postazioni, 15 del cartellone principale e 8 della sezione off, degli oltre 100 artisti che in diretta contemporanea calcheranno le suggestive scene del piccolo comune del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Circo tradizionale, fuoco, contorsionismo, teatro di legno, musica, antiche arti marziali, The Birdman, percussionismo, teatro di strada, danze metropolitane, street music, giocoleria, yoga, verticalismo, hoola hoop, lancio di coltelli, letto di chiodi, Feet Theatre, equilibrismo, mimo, clown, animazione itinerante, incantatore di serpenti, marionette, trampolieri, cantastorie, teatro di figura, musica folk e tanta magia.

Tra gli artisti: Soltanto, Irene Croce, Monsieur David, Claudio Montuori, Malatucada, Nema Problema Orkestar, Mirko dei Serpenti. Confermati, dopo il positivo esordio dell’anno scorso, i laboratori pomeridiani per i bambini e i ragazzi, curati dagli artisti. Numerose anche le partecipazioni degli originalissimi artigiani alla Fiera dell’Artigianato e le presenze delle Associazioni di volontariato con cui Mojoca collabora. Accanto all’ormai storico Scatta Mojoca, concorso fotografico, vi è il Mojoca in Corto, concorso video, lanciato nella precedente edizione, entrambi con premi in palio. Scultura, pittura e arti visive, correderanno la kermesse, insieme ai molteplici servizi che l’Associazione offre e che permettono di vivere pienamente l’evento : cibo di strada, area campeggio, servizio navetta, possibilità di alloggiare in una struttura ricettiva in loco, parcheggio e visite guidate.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019