• Home
  • Cronaca
  • Prevenzione dei rischi e mutualità nelle scuole: coinvolti 300 studenti a Salerno e provincia

Prevenzione dei rischi e mutualità nelle scuole: coinvolti 300 studenti a Salerno e provincia

di Marianna Vallone

Parte l’iniziativa del Forum Ania Consumatori che ha l’obiettivo di sensibilizzare i giovani ad assumere un atteggiamento più consapevole nei confronti del rischio. “Io & i rischi”, è questo il nome del progetto il progetto gratuito di educazione assicurativa nelle scuole medie e superiori di Salerno e provincia, insegna i concetti di rischio, prevenzione e mutualità alle scuole di Salerno e provincia. Coinvolti più di 300 studenti a Salerno e provincia e oltre 1.700 in tutta la regione. Inoltre, per le scuole c’è la possibilità di partecipare a un concorso e vincere fino a mille euro in dotazioni multimediali.

L’iniziativa, che si inserisce tra i progetti di cittadinanza economica sollecitati dall’Unione Europea prenderà il via a partire dal mese di novembre e coinvolgerà 297 studenti delle scuole secondarie di Salerno e provincia e quasi 1.700 ragazzi in tutta la regione Campania. Forte del successo ottenuto negli ultimi due anni, il progetto realizzato dal Forum – Ania Consumatori, in collaborazione con l’università Cattolica del Sacro Cuore, l’università Bocconi e l’Associazione Europea per l’Educazione Economica, con il patrocinio dell’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa, da questa edizione si allarga anche alle scuole superiori con la sua nuova declinazione “Io & i rischiTeens”. Questa formula è stata appositamente studiata per formare nei teenagers una cultura di base rispetto ai temi della gestione del rischio durante il ciclo di vita, della previdenza e della pianificazione delle risorse, anche finanziarie, necessarie alla tutela del proprio domani. Il progetto educativo, rivolto al triennio delle scuole superiori, è realizzato per aiutare i ragazzi a conoscere le differenti dimensioni del rischio che si troveranno ad affrontare nella vita prima come studenti, poi come lavoratori, cittadini e genitori preparandoli alle scelte complesse che li attendono nel loro ingresso nella vita adulta. Il progetto si articola in 5 unità didattiche, sempre gestite dagli insegnanti della scuola coinvolta.

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019