A Celle di Bulgheria l’inaugurazione di una ludoteca comunale

di Luigi Martino

Sarà inaugurata lunedì prossimo, a Celle di Bulgheria, la ludoteca realizzata dal Comune con i fondi del Piano d’azione per la coesione (PAC) Infanzia del Ministero dell’Interno gestiti dal Piano di Zona S9. La ludoteca avrà sede  in via Canonico De Luca, nell’ex edificio scolastico. Un grande spazio dedicato ai bambini, con attività artistiche e formative. Il servizio è dedicato ai bambini di età compresa tra i 18 e i 36 mesi e non prevede alcun costo a carico delle famiglie. L’inaugurazione si terrà alle 18.30 alla presenza del sindaco Gino Marotta, della coordinatrice del Piano di Zona Gianfranca Di Luca, della responsabile del Consorzio La Rada Elena Palma Silvestri, del direttore generale delle Politiche sociali e sociosanitarie della Regione Fortunata Caragliano e del prefetto Rosetta Scotto Lavina, autorità di gestione Fondi Pac. «Il Comune di Celle di Bulgheria apre con soddisfazione la prima ludoteca comunale – ha spiegato il primo cittadino – una nuova opportunità educativa per i bambini del paese ma anche un servizio per i genitori che lavorano e che potranno affidare alla ludoteca i propri figli anche durante il periodo estivo. La nostra struttura – tiene a precisare Marotta – sarà una ludoteca  di Comunità, che si propone come un luogo aperto alle proposte e all’attivismo di genitori e cittadini, in cui si sperimenta il grande valore della collaborazione fra istituzioni e cittadinanza per ricostruire il senso di appartenenza alla stessa comunità». Periodicamente, inoltre, saranno realizzati anche laboratori di arte, musica e gite all’aperto. «E’ la sesta ludoteca che inauguriamo a distanza di poche settimane nel golfo di Policastro – ha tenuto a precisare Gianfranca Di Luca, coordinatrice del Piano di Zona S9 – si tratta di un servizio molto apprezzato dai genitori, che ha già riscosso un notevole successo di iscrizioni in tutti gli altri Comuni. Siamo certi che avverrà la stessa cosa anche a Celle di Bulgheria».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019