• Home
  • Cronaca
  • Fermati in nove dai carabinieri per costruzione abusiva

Fermati in nove dai carabinieri per costruzione abusiva

di Federico Martino

foto archivio

 

 

Nella giornata di oggi 18 dicembre i carabinieri di San Giovanni a Piro e di Casaletto Spartano hanno denunciato nove persone, di cui tre  napoletani, per illecito edilizio ed alterazioni delle bellezze naturali. Otto solo a Scario, hanno realizzato uno stabile di circa 200mc. La costruzione non è stata sottoposta a sequestro in quanto già ultimata, ma sono stati denunciati in quanto responsabili di falsificazione di documenti attestante la falsa presenza di manufatti legittimamente realizzati, che nella realtà, risultavano già essere stati edificati in assenza di qualsiasi permesso. La nona persona fermata aveva istallato un cancello presso una costruzione posta già sotto sequestro. A Sanza invece il fermato è un rumeno che effettuava con un furgone raccolta di rifiuti speciali non pericolosi, quali oggetti vari in ferro, alluminio e rottami vari. L’autocarro, un Wolkswagen “Transporter” con targa Bulgara ed i materiali contenuti sono stati posti sotto sequestro.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019