Accese le luci di Natale a Sanza «ma senza cerimonia, paese in lutto»

683
Infante viaggi

Si sono accese, come da tradizione, nel giorno dell’Immacolata, le Luci d’Inverno 2019, ieri sera a Sanza. Un’inaugurazione senza alcuna cerimonia, per volere del sindaco Vittorio Esposito e dell’amministrazione comunale a seguito del grave lutto che ha colpito il consigliere comunale Antonio Citera e la sua famiglia. Istallazioni luminose che creano armonia e nuova vita nel centro storico con un percorso che da porta San Nicola conduce a piazzetta Santa Sofia, quindi a piazza Marconi per poi risalire fino a piazza Plebiscito e dunque poi chiudere in piazzetta San Martino. Ieri sera l’accensione ufficiale delle luci presso la chiesetta di Santa Brigida. Un percorso illuminato dalle Luci d’Inverno che arricchisce lo spirito natalizio con istallazioni luminose anche negli altri quartieri del paese. «L’augurio è che tutti possano godere del bello e della condivisione dell’atmosfera natalizia che deve arricchire le nostre famiglie per rendere la nostra comunità un luogo unico di accoglienza per tutti coloro che vorranno venire a visitare le Luci d’Inverno e godere dell’ospitalità e dell’enogastronomia della nostra Sanza», ha commentato il sindaco Vittorio Esposito.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur