Accusato di violenza sessuale su minore, 33enne di Agropoli assolto

416
Infante viaggi

di Antonio Vuolo

Assolto perché il fatto non sussiste. Finisce così il calvario dopo sette mesi per Andrea Picariello, giovane di Agropoli, accusato di violenza carnale su una ragazzina poco più che 13enne. Il giovane, difeso dagli avvocati Antonio Mondelli e Franco Maldonato, era stato arrestato lo scorso inverno dai carabinieri della Compagnia di Agropoli con la gravissima accusa di una violenza carnale su una minorenne. Il 33enne era finito in carcere, a Vallo della Lucania, a seguito di una denuncia presentata dai familiari della ragazzina. Ma le prove documentali raccolte dai due avvocati difensori hanno scagionato il ragazzo che ora presenterà richiesta di risarcimento danni per l’ingiusta detenzione. E non solo. Infatti, i due legali presenteranno denuncia per calunnia nei confronti della ragazzina e di coloro che l’hanno supportata, sostenendo la sua tesi, poi smontata. La vicenda, tra l’altro, potrebbe essere collegata al trafugamento nei mesi scorsi dal cimitero di Agropoli della salma di Pasquale Picariello, fratello di Andrea deceduto 13 anni fa a seguito di un grave incidente stradale.

  • assicurazioni assitur

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro