«Adotta un’aula», ad Agropoli il crowdfunding per la scuola

di An. Vu.

Un progetto di Crowdfunding per migliorare gli ambienti scolastici. E’ l’iniziativa lanciata presso il liceo “Alfonso Gatto” di Agropoli in favore della sede di via Pio X dell’istituto. L’ex liceo Dante Alighieri oggi ospita gli alunni dell’indirizzo classico e musicale e necessita di interventi manutentivi.

Di fronte all’impossibilità degli Enti proprietari dei plessi di intervenire, quindi, si è pensato di chiedere aiuto ai cittadini e in particolare agli ex alunni, affinché contribuiscano adottando un’aula.

Il progetto, intitolato appunto “adotta un’aula“, è una iniziativa di solidarietà collettiva finalizzata alla raccolta fondi per specifici interventi manutentivi, in particolare la sostituzione degli infissi e delle porte delle aule. Un modo per garantire la sicurezza degli studenti e al contempo dare loro spazi di apprendimento nuovi, sicuri e accoglienti.

Ognuno può partecipare ricevendo una “ricompensa”. Con un finanziamento di 100 euro si otterrà una lettera di ringraziamento della scuola e una citazione sul sito istituzionale; con 500 euro si avrà anche il logo dell’azienda sul sito della scuola per un anno; con 2000 euro sarà apposta una targa all’esterno dell’aula.

«Questa iniziativa – fanno sapere dalla scuola – rappresenta una vera sfida per la nostra collettività in quanto consentirà, oltre che la riqualificazione degli ambienti, anche di sviluppare ulteriormente l’identità di appartenenza di tutti a questo territorio che ha bisogno di crescere in un clima di autentica solidarietà e partecipazione”. Per le donazioni basterà effettuare un versamento sul conto dell’istituto con la causale “Progetto adotta un’aula». La raccolta fondi ha preso il via a gennaio e si concluderà il prossimo aprile.

©Riproduzione riservata