Aggressione in ospedale, Tofalo: «Troppi casi in Italia»

«Purtroppo, ancora un episodio di violenza in una struttura ospedaliera. Questa mattina è accaduto all’ospedale Ruggi di Salerno dove due vigilanti, intervenuti per calmare un paziente, sono stati aggrediti e feriti. Per fortuna niente di grave. A loro la mia vicinanza così come al presidente dell’Ordine dei medici di Salerno, a tutto il personale medico e agli operatori sanitari sempre più spesso bersagli di vere e proprie aggressioni. Il tema della sicurezza negli ospedali deve essere affrontato con urgenza e in maniera risolutiva, troppi i casi che si stanno verificando in tutta Italia». Lo scrive in una nota Angelo Tofalo, sottosegretario alla Difesa e deputato del M5S.

©Riproduzione riservata