Agropoli, abusi edili: sequestri della polizia municipale

Infante viaggi

Il comandante della Polizia municipale, Sergio Cauceglia, coadiuvato dai suoi uomini, questa mattina, nel corso di un mirato servizio teso al contrasto all’abusivismo edilizio, si è recato in località Moio alto di Agropoli. In zona sottoposta a vincolo paesaggistico e zona 1 del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni nonché area SIC, ha sottoposto a sequestro preventivo una struttura abusiva di circa 80 metri quadrati, che sarebbe stata utile per la realizzazione di un edificato. Visto lo stato di incompletezza dell’opera, alla struttura sono stati apposti i sigilli. Durante la medesima ispezione, il personale della Polizia municipale ha accertato ulteriori abusi in altra proprietà consistenti nella realizzazione di una struttura del volume di circa 30 metri quadrati adibita a deposito di masserizie; un box di circa 20 metri quadrati, adibito a deposito attrezzi ed una tettoia a copertura di una scala. Il tutto realizzato senza alcun titolo edilizio. Tutti gli abusi accertati riceveranno apposito ordine di demolizione. L’attività di controllo del territorio, teso ad un corretto sviluppo urbanistico, costituisce priorità dell’attività della Polizia municipale.

  • assicurazioni assitur
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro