• Home
  • Comuni
  • Agropoli
  • Agropoli attiva presidio di “Libera”, giovani combattono le mafie

Agropoli attiva presidio di “Libera”, giovani combattono le mafie

di Redazione

di Antonio Vuolo

Ad Agropoli è stato attivato un presidio di “Libera”, associazione nata con l’intento di sollecitare la società civile nel contrasto alle mafie e nella promozione della legalità democratica e della giustizia. Il nuovo presidio è stato intitolato al tenente dell’Arma dei carabinieri, Marco Pittoni. «Il momento dedicato alla lettura dei nomi delle centinaia di vittime innocenti delle mafie mi ha toccato nel profondo. E sapere che portatori dei virtuosi messaggi di legalità e giustizia, che hanno voluto creare un presidio dell’associazione di don Luigi Ciotti, siano tanti giovani del territorio mi riempie il cuore di orgoglio. Questo significa che c’è una speranza in un domani migliore, senza violenza, nel segno del rispetto del prossimo e delle Istituzioni» ha commentato il sindaco, Adamo Coppola.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019