Agropoli, Coppola in Regione per risolvere il problema delle alghe

Infante viaggi

di Antonio Vuolo

Rimuovere gli accumuli di posidonia sulle spiagge agropolesi. E’ la mission che sta perseguendo l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Adamo Coppola, che ieri ha avuto un incontro in Regione con il vice governatore con delega all’Ambiente, Fulvio Bonavitacola. Al centro dell’incontro, la possibilità di sostenere economicamente il progetto stilato dall’Ente cilentano che prevede l’utilizzo di un macchinario ad hoc per la vagliatura delle foglie secche di posidonia. Infatti, tale macchina, attraverso l’uso di due cilindri, separa dapprima la posidonia dai rifiuti e poi fa un’ulteriore selezione dalla sabbia. A quel punto, poi, si genereranno le rotoballe di posidonia che saranno reimmesse in mare. «Ho esposto l’idea -progetto elaborata dal Comune di Agropoli per la reimmissione in mare delle alghe ed è stato accolto con entusiasmo dal vice governatore Fulvio Bonavitacola. Entro la prossima settimana ci aggiornerà sugli sviluppi e su eventuali sostegni economici» ha detto Coppola al termine dell’incontro.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur