Agropoli, isola ecologica: c’è l’ok della giunta

Infante viaggi

di Antonio Vuolo

Ok definitivo da parte della giunta comunale di Agropoli, retta dal sindaco Adamo Coppola, al progetto per la realizzazione di un’isola ecologica in località Malagenia. Il nuovo centro di raccolta comunale e di sosta dei mezzi sarà realizzato a carico della Sarim, la società che si occupa della gestione del servizio di raccolta differenziata ad Agropoli, su un terreno acquisito dall’Ente per 118mila euro. Tale sito è stato oggetto anche di polemiche sia da parte dei residenti che da parte della minoranza consiliare contrari alla sua realizzazione per il timore che possa trasformarsi a tutti gli effetti in una discarica. Tuttavia, la realizzazione dell’isola ecologica consentirà finalmente di avere un luogo predefinito, dove poter consentire ai mezzi addetti alla raccolta differenziata di trasferire idoneamente i rifiuti e di sostare, oltre a consentire agli stessi cittadini di avere un sito ecologico dove potersi recare direttamente per smaltire i rifiuti ingombranti.

  • Assicurazioni Assitur

©Riproduzione riservata

Assicurazioni Assitur