• Home
  • Comuni
  • Agropoli
  • Agropoli si mobilita per l’Ucraina e lancia una raccolta di beni di primo soccorso

Agropoli si mobilita per l’Ucraina e lancia una raccolta di beni di primo soccorso

di Marianna Vallone

«Amici ucraini, russi, italiani, polacchi, bielorussi, tedeschi e di altri nazionalità. Il popolo ucraino vi chiede aiuto». Con un appello che arriva da Agropoli è stata lanciata la raccolta a favore del popolo ucraino che sta vivendo il dramma della guerra.

Per tutta la settimana, da lunedì 28 febbraio fino al 5 marzo, è attiva una raccolta di medicinali, alimentari e beni di prima necessità. L’appuntamento è ogni mattina dalle 10.00 alle 12.00 e il pomeriggio dalle 16.00 alle 18.30 presso l’oratorio della Chiesa Parrocchiale di S. Maria delle Grazie Piazza della Repubblica, ad Agropoli.

Nell’elenco delle cose necessarie figurano antidolorifici ed emostatici, antibiotici, bendaggi, trecce, siringhe e pannolini per adulti, cibo (con conservazione a lungo termine), intimo, termico, carimati, sacchi a pelo, giubbotti antiproiettile, elmetti, stivaletti militari (tutti numeri).

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019