• Home
  • Comuni
  • Agropoli
  • Agropoli, Spinelli su aumento casi covid: «Si intervenga prima che accada il peggio»

Agropoli, Spinelli su aumento casi covid: «Si intervenga prima che accada il peggio»

di Antonio Vuolo

«La crescita dei contagi a livello nazionale impone una riflessione sulle modalità di gestione del Covid-19. Stiamo assistendo a numeri sempre crescenti, giorno dopo giorno e una impennata si preannuncia ancora maggiore dopo le festività, agevolata da mancate scelte. Lo leggevo stamattina che in Germania la situazione sta migliorando grazie all’applicazione di restrizioni per i no vax, vero problema per la diffusione del contagio». E’ quanto scrive sui social Costabile Spinelli, ex sindaco di Castellabate.

«Come a livello nazionale, anche a quello locale, ci si continua a girare dall’altra parte. L’esempio di Agropoli è lampante. Ben 186 casi di contagio (dato al 26.12.2021) e nessuna decisione è stata presa neppure rispetto alle manifestazioni natalizie, che proseguono, eccezion fatta per qualche spettacolo bloccato a seguito dell’ordinanza regionale dei giorni scorsi – continua Spinelli -. Non si può continuare così. Chi è tenuto a decidere, deve farlo in anticipo e non costretto dalle circostanze. Si intervenga prima che accada il peggio. La salute dei cittadini deve essere la priorità».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019