Agropoli, vaccino obbligatorio per i volontari del Servizio civile

di Marianna Vallone

Dovranno obbligatoriamente sottoporsi al vaccino anti-covid i volontari che saranno selezionati tra quelli che intendono candidarsi al progetto del Servizio civile “Never alone”. Lo chiarisce con una nota il Comune di Agropoli, rimbalzando la precisazione sui requisiti giunta da Amesci.

Il bando, che scade il 15 febbraio, riguarda l’assistenza a minori e giovani in condizioni di disagio o di esclusione sociale. Spiega il comune che la decisione dipende da una nota pervenuta dal Dipartimento delle Politiche Giovanili e Servizio Civile Universale. “Viene precisato ai volontari che intendono candidarsi alla selezione del progetto su menzionato che qualora venissero selezionati, per poter svolgere le attività previste dal progetto dovranno necessariamente sottoporsi alla vaccinazione anti-Covid 19 (quando arriverà il proprio turno). Tale comunicazione è al fine di rendere consapevole l’adesione al progetto”.

©Riproduzione riservata