• Home
  • Turismo
  • Si conclude a Salerno domenica la Carovana Barocca con il duello tra il gigante salernitano e il gigante saraceno

Si conclude a Salerno domenica la Carovana Barocca con il duello tra il gigante salernitano e il gigante saraceno

di Federico Martino

E’ prevista per domani domenica 6 giugno 2010 l’ultima giornata della “Carovana Barocca” con il tanto atteso duello tra i due giganti: Rajan ed Umfredo, simbolo di culture diverse che dopo incontri/scontri alla fine si affratellano.

Il primo corteo è avvenuto ieri ad Agropoli e nonostante il tempo incerto i portatori sono riusciti a trasportare a spalla i due giganti alti 9 metri per ben 1 kilometro e mezzo. Chiusa al traffico, l’intera arteria che porta al corso principale di Agropoli è stata “invasa” da musica e danza. Splendida la fusione tra musiche popolari tradizionalmente differenti: nel corso del corteo la zampogna ed i tamburi dei Daltrocanto si sono alternati agli strumenti della tradizione percussiva dell’Africa occidentale (Djembe, sabar, doun-doun, etc.) dei Tamburi di Gorèe e dell’Associazione senegalese di Salerno. Ad anticiparli le Bande Musicali Città di San Mauro Cilento e Città di Cava de’ Tirreni.
Giunti nella principale piazza agropolese, dove aspettavano altri curiosi intrattenuti da artisti di strada, i giganti si sono fermati e dopo gli interventi musicali di Beatrice Consalvo ed Odette Gomis ed il  reading di Marianna Esposito, dai balconi opposti della piazza, è avvenuto il duello. Spada e scimitarra si sono incontrati tra astanti increduli che li sostenevano, indossando ora la maschera saracena e la maglietta verde, ora la maschera cristiana e la maglietta rossa.

Il tutto si ripeterà domenica a Salerno da Piazza Cavour (Lungomare Trieste) a Corso Vittorio Emanuele, Piazza PortaNova dalle ore 19.00.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019