• Home
  • Cronaca
  • Spari nella notte all’interno di un cantiere. Paura fra gli abitanti

Spari nella notte all’interno di un cantiere. Paura fra gli abitanti

di Luigi Martino

Spari nella notte nel cantiere per la costruzione del nuovo liceo scientifico ad Agropoli. Pare che tre balordi sono stati sorpresi da una guardia giurata mentre tentavano di entrare all’interno del cantiere. I tre ignoti alla vista dell’agente hanno esploso diversi colpi di pistola, dandosi poi alla fuga. Tante sono le ipotesi che i militari di Agropoli e i cittadini, hanno formulato in mattinata: secondo alcune indescrezioni i delinquenti potevano essere semplicemente dei ladri che si erano introdotti all’interno del cantiere recintato per portar via qualcosa. L’altra ipotesi è sicuramente quella a stampo camorristico, infatti sembra che all’interno dei cantieri edilizi, ci sia un’elevata quantità di persone coinvolte nel giro della camorra e spesso vengono fuori delle liti che terminano molte volte con delle vittime. Sul caso stanno indagando i carabinieri della compagnia di Agropoli.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019