Alcova del sesso smantellata dai caschi bianchi

2339
Infante viaggi

Operazione degli uomini della polizia municipale di Battipaglia, diretta dal colonnello Gerardo Iuliano. Gli agenti della polizia locale sono da tempo dediti al controllo della attività di prostituzione all’interno di case private. Durante i consueti controlli del territorio, a bordo di auto di servizio, i caschi bianchi hanno notato in via IV Novembre, una ‘curiosa’ affluenza di persone intende ad entrare ed uscire da una palazzina. Incuriositi, hanno effettuato un sopralluogo presso l’unità abitativa. Durante il sopralluogo constatavano la presenza di due cittadine extracomunitarie, regolari in materia vigente di soggiorno, provenienti dalla Repubblica Dominicana e dalla Colombia e di 34 e 35 anni. Dopo un’accurata indagine info-investigativa, hanno accertato la presenza della loro attività sui siti di incontri di sesso a pagamento, sottoponevano a sequestro preventivo, l’immobile di proprietà diversa dalle occupanti. Il proprietario è stato denunciato in quanto concedeva in locazione una unità abitativa allo scopo di esercizio di casa di prostituzione. La notizia di reato è stata inoltrata alla procura della Repubblica di Salerno per la richiesta di convalida di sequestro. Ancora una volta gli uomini della municipale di Battipaglia hanno portato a segno una brillante operazione di Polizia giudiziaria, ricevendo il plauso del comandante Iuliano.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl