Allarme bomba su un treno diretto a Sapri: panico tra i passeggeri, tutti giù per controllare un trolley

Tanto panico ieri sera su un treno in partenza da Scalea e diretto alla stazione di Sapri. Alcuni stranieri hanno lasciato un trolley sul treno e sono scesi abbandonando il bagaglio in carrozza. Dopo gli attentati di Parigi, l’Europa sta attraversando un periodo di ‘terrore’. Pare che la minaccia sia dietro l’angolo e la soggezione della paura spinge la gente a segnalare, giustamente, ogni movimento o oggetto sospetto. I carabinieri della compagnia di Scalea, infatti, sono stati immediatamente avvertiti e il convoglio ha ricevuto l’ordine di fermarsi presso la stazione del centro del Tirreno cosentino. Il treno è stato poi fatto evacuare e i passeggeri portati a distanza di sicurezza.  A bordo sono saliti i militari diretti dal capitano Alberto Pinto, il quale, dopo aver indossato le protezioni ha aperto il trolley per verificarne il contenuto. Fortunatamente si trattava di un falso allarme, la valigia conteneva solamente qualche indumento. Il treno è regolarmente ripartito dopo circa 30 minuti per fare capolinea nella città di Sapri.

©Riproduzione riservata