Il Cilento continua a bruciare, panico nella notte tra Ascea Marina e il centro del paese

| di
Il Cilento continua a bruciare, panico nella notte tra Ascea Marina e il centro del paese

Notte di fuoco ad Ascea: un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato nella zona compresa tra la frazione Marina e il centro del paese. Le fiamme sono divampate attorno all’una di questa notte e sono state necessarie quasi cinque ore per spegnerlo. Paura tra i residenti della zona, infatti l’area in cui è nato il rogo si trova a ridosso di numerose abitazioni, minacciate dalle fiamme. Sul posto hanno lavorato due squadre dei vigili del fuoco dei distaccamenti di Policastro e Vallo della Lucania, con l’ausilo delle comunità montante locali, dei carabinieri e di numerosi volontari. Al lavoro, dunque, per tutta la notte, i caschi rossi sono riusciti a domare le fiamme e a riportare la situazione alla normalità attorno alle sette di questa mattina. Continuano a moltiplicarsi gli incendi boschivi in provincia di Salerno, tra le più colpite in Campania. Solo nella giornata di ieri si sono registrati altri 10 roghi su tutto il territorio provinciale. Il picco è stato raggiunto nell’ultimo week-end. Negli ultimi giorni la situazione è rimasta in ogni caso critica.


©Riproduzione riservata