• Home
  • Attualità
  • Alunni a 360 gradi, il nuovo progetto dell’istituto comprensivo di Castellabate

Alunni a 360 gradi, il nuovo progetto dell’istituto comprensivo di Castellabate

di Antonio Vuolo

Promuovere il successo scolastico degli alunni utilizzando nuovi spazi per l’apprendimento e la socializzazione, in sinergia con gli operatori del territorio: è l’obiettivo del progetto “Alunni a 360°” dell’Istituto Comprensivo Castellabate, finanziato nell’ambito della seconda edizione dei progetti Pon/Fse per l’inclusione sociale e la lotta al disagio. Attraverso metodologie laboratoriali e inclusive, che si avvarranno di un’ampia varietà di linguaggi comunicativi e collaborativi, gli studenti delle Scuola Primarie e Secondarie di I grado saranno guidati a potenziare le competenze disciplinari, le abilità sociali e di cittadinanza.

«Dopo i soddisfacenti risultati dei precedenti Pon/Fse – spiega il dirigente scolastico Gina Amoriello – con questo progetto gli alunni potranno accedere in orario extracurricolare a ulteriori momenti formativi, che ne consolidino le competenze e ne riducano i rischi di dispersione. Le attività previste includono musica e canto corale, scrittura creativa e teatro, laboratori artigianali, educazione digitale e finanziaria, con la realizzazione di esperienze dirette sul territorio. Gli incontri si svolgeranno nel rispetto delle misure anti Covid, in modalità compatibili con l’evoluzione della situazione epidemiologica».

Ad essere coinvolti saranno circa 200 bambini e ragazzi che parteciperanno a 8 moduli formativi della durata di 30 ore ciascuno: “Una città per cantare” si svolgerà presso la Primaria e la Secondaria di Perdifumo, “Insieme teatrando” presso la Secondaria di Santa Maria, “Arte, creatività e teatro” presso la Primaria di Castellabate, “A teatro” alla Primaria di Santa Maria, “Territorio, arti e mestieri” alla Primaria di Lago, “Territorio: vocazioni e potenzialità” alla Primaria di San Marco, “ConsapevolMente …..in rete!” e “Banca, territorio e risparmio” alla Secondaria di Santa Maria.

Per sviluppare questi percorsi l’Istituto Comprensivo Castellabate ha attivato la collaborazione di associazioni del territorio ed enti privati e pubblici, tra cui il Comune di Castellabate, il Comune di Perdifumo, il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni, la BCC di Buccino e dei Comuni cilentani, l’Associazione teatrale Actor Sud, l’Associazione Pescatori Castellabate, l’associazione SIPSI di Battipaglia che fornisce supporto psicologico. È stato stipulato un accordo di collaborazione anche con l’Istituto Comprensivo “G. Patroni” di Pollica.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019