• Home
  • Cronaca
  • Solo lidi ecocompatibili per Camerota: a giorni la sigla del protocollo d’intesa

Solo lidi ecocompatibili per Camerota: a giorni la sigla del protocollo d’intesa

di Federico Martino

 

 

Dall’anno prossimo si prevedono per Camerota solo lidi ecocompatibili. A giorni infatti verrà siglato un protocollo d’intesa tra la Cab, (Associazione balneari di Marina di Camerota), il Parco Nazionale del Cilento e il Vallo di Diano per l’istituzione della prima certificazione ambientale degli stabilimenti balneari di Marina di Camerota. Un vero e proprio marchio di garanzia ambientale, uno dei primi del genere in Italia, sottolineano i promotori dell’iniziativa, del quale potranno fregiarsi i lidi del centro turistico della costa cilentana.

Tra i requisiti per ottenere la certificazione, l’ecocompatibilità dei materiali utilizzati per le strutture, il risparmio energetico e la raccolta differenziata, oltre alla commercializzazione di cibi legati alla dieta mediterranea e al «km zero». «Il Parco non è solo il suo entroterra – ha commentato Ciro Troccoli, vicepresidente della Cab – esiste anche una costa del Parco, altrettanto straordinaria per ricchezza naturalistica, e che va tutelata ad ogni costo.». «Vogliamo che tutti i lidi della costiera cilentana possano fregiarsi di questa certificazione – ha spiegato Amilcare Troiano, presidente del Parco – l’obiettivo è quello della sostenibilità ambientale e della attenzione per la biodoversità, obiettivo primario per tutte le attività produttive. Un sogno? No, una grande possibilità di sviluppo per i territori del Parco».

 

 

fonte: corrieredelmezzogiorno.it

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019