• Home
  • Attualità
  • Aree Interne, la Campania presenta un nuovo modello di turismo alla Fiera di Rimini

Aree Interne, la Campania presenta un nuovo modello di turismo alla Fiera di Rimini

di Luigi Martino

Oggi conferenza stampa nella sede del Consiglio regionale con il presidente della III Commissione speciale Cammarano e l’assessore al Turismo Casucci

Oggi, venerdì 8 ottobre, alle ore 12, nella aula multimediale del Consiglio Regionale della Campania, si terrà la conferenza stampa di presentazione della tavola rotonda della Tavola Rotonda “Borghi, Enogastronomia ed Esperienze. La Campania per un nuovo modello di Turismo delle Aree Interne”, che si terrà alla 58esima Edizione Fiera del Turismo di Rimini.

Alla conferenza, organizzata dal presidente della III Commissione speciale Aree Interne Michele Cammarano, che modererà i lavori, vedrà la partecipazione dell’assessore al Turismo Felice Casucci, della Destination Manager Borghi Mafalda Inglese, di Roberto Micera, primo Ricercatore Cnr-IS Med-Esperto di Tourism Management, e di Salvatore Vigliar, docente di Diritto dei contratti turistici Unisa.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019