Arrestato per spaccio nel 2014, giovane di Agropoli assolto

di Redazione

B.M., di anni 32, originario di Agropoli era stato rinviato a giudizio nel 2014 con l’accusa di detenzione di circa 20 grammi di hashish con finalità di spaccio. Lo stesso era stato fermato dai carabinieri, essendo in possesso di detto quantitativo di droga. Il Tribunale di Vallo della Lucania ha assolto l’imputato, difeso dall’avvocato Nicola Suadoni, in quanto nel corso del processo non è stata fornita la prova di un’effettiva finalità di spaccio del quantitativo di droga dallo stesso posseduto.

Anche A.S., di anni 22, era stato arrestato nel 2019 a Salerno in rione Pastena con l’accusa di cessione di circa 30 grammi di hashish. Il Tribunale di Salerno, a seguito dell’esito positivo della messa alla prova consistita in due mesi di servizi socialmente utili, ha prosciolto l’imputato, sempre difeso dall’avvocato Nicola Suadoni.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019