Incendi:due arresti dei carabinieri nel salernitano, avevano collocato in un bosco un innesco rudimentale

Infante viaggi

Avrebbero provocato un rogo che ha mandato in fumo tre ettari di bosco. Due persone sono state arrestate in provincia di Salerno dai carabinieri con l’accusa di aver provocato incendi. I due, di 37 e 23 anni, sono stati bloccati dai militari di Mercato San Severino (Salerno), nella Valle dell’Irno, dopo aver collocato nel bosco, dove sorgevano castagneti e querceti, un innesco rudimentale costituito da sigarette avvolte nei fiammiferi trattenuti da nastro adesivo. I due dovranno rispondere del reato di incendio doloso in concorso.

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro