Ascea, bimba 5 anni ingoia moneta

L'ospedale San Luca di Vallo della Lucania

Mentre stava giocando ha ingerito accidentalmente una moneta da un euro: una bambina di 5 anni è stata salvata prima dagli infermieri del 118 e poi visitata dai medici dell’ospedale di San Luca di Vallo della Lucania.

Paura questo pomeriggio ad Ascea. La piccola era in compagnia della mamma quando, all’improvviso, ha ingoiato la moneta. È stato immediatamente allertato il 118. 

I sanitari del 118 hanno applicato delle manovre per scongiurare il peggio. La piccola, infatti, stava accusando problemi respiratori. Passata la paura peggiore è stata trasferita in ospedale per accertamenti. Ora i medici dovranno attendere per capire se la moneta sarà espulsa dall’organismo in modo naturale oppure bisognerà intervenire a livello medico.