• Home
  • Comuni
  • Ascea
  • Ascea, rimozione auto in divieto di sosta: agenti aggrediti da 38enne napoletano

Ascea, rimozione auto in divieto di sosta: agenti aggrediti da 38enne napoletano

di Luigi Martino

Violenza fisica e verbale sugli agenti di polizia municipale. Per un 38enne napoletano con precedenti penali scatta la denuncia. L’episodio ad Ascea Marina. In particolare gli agenti guidati dal comandante Gaetano Cerasuolo, dopo aver provveduto a rimuovere un veicolo in sosta irregolare che creava grave intralcio alla circolazione,  sono stati  aggrediti fisicamente e verbalmente dal proprietario del veicolo, un 38enne di Napoli che  pretendeva l’annullamento del verbale e la restituzione dell’auto con la forza. Gli  agenti incuranti del pericolo continuavano nella loro attività accertando che l’auto  non aveva la copertura assicurativa dal 2016 e già era stata sottoposta a sequestro amministrativo dai carabinieri di Napoli. Nei guai anche il titolare dell’appartamento dove il 38enne stava trascorrendo le vacanze. L’imprenditore turistico, infatti, non aveva ottemperato agli obblighi di legge e non aveva comunicato i dati degli ospiti alla Questura di Salerno.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019